Vasco Rossi: record a San Siro

(KIKA) – ANCONA – Vasco Rossi ha iniziato allo stadio del Cornero, ad Ancona, il tour successivo all'uscita del nuovo album Vivere o niente. Il cantante non ha risparmiato commenti durante il concerto: "La libertà non e' una conquista acquisita, ma va sempre difesa, milioni di persone sono morte per questo". Vasco Rossi fara' tappa a Venezia, poi quattro date allo stadio San Siro a Milano e il 2 luglio all'Olimpico a Roma. Massimobarbaglia©kikapress.com

Vasco Rossi: 23 volte a San Siro!

Nemmeno una bandiera del calcio come Paolo Maldini ha frequentato San Siro per così tanti anni. Lo storico capitano rossonero ha esordito nel 1985 e chiuso la sua carriera nel 2009, 24 anni dopo. Un altro mondo, certo, rispetto a quello di VASCO ROSSI, ma fa un certo effetto ricordare che il primo concerto del rocker di Zocca a San Siro risalga a ben 25 anni fa (1990, Fronte del Palco)! Ancora di più sensazione la provoca il fatto che questi anni siano trascorsi lasciando tracce indelebili del passaggio di Vasco. Che, con quello di stasera (che bissa il successo di ieri con lo stadio tutto esaurito), taglierà il traguardo dei  23 concerti nello stadio milanese. Se pensate che il primo degli stranieri, sua maestà il boss Bruce Springsteen, si ferma a 6 presenze, ci si rende subito conto dell’impresa che ha scritto negli anni Vasco Rossi.

Il segreto dell’inossidabilità di Vasco? Ne abbiamo dette e scritte tante, ma forse il segreto è che… non c’è segreto. Nel senso che nulla è studiato e tutto è vissuto. Molto vissuto, nel caso di Vasco. E quando tu che sei sotto il palco percepisci che quello che canta l’uomo col cappellino è quello che ha vissuto, vive o che vivrà lui stesso sulla sua pelle, le anime si fondono e la catarsi ha inizio. Quindi c’è poco da meravigliarsi se chi c’era 25 anni fa, oggi, accompagnato magari da figli o nipoti, sia ancora qua.

GUARDA IL VIDEO DI GUAI (LIVE KOM 015 – BARI)

 

LE PROSSIME DATE DEL LIVE KOM 015

18 giugno, Milano (San Siro)

22 e 23 giugno Bologna (Stadio Dall’Ara)

27 e 28 giugno Torino (Stadio Olimpico)

3 luglio, Napoli (Stadio San Paolo)

8 luglio, Messina (Stadio San Filippo)

12 e 13 luglio Padova (Stadio  Euganeo)