Concerto del Primo Maggio: il cast completo

Ecco gli artisti che si esibiranno sul palco del Concerto del Primo Maggio di Roma: SKUNK ANANSIE, MAX GAZZÈ, VINICIO CAPOSSELA con i CALEXICO, ASIAN DUB FOUNDATION, SALMO, MARLENE KUNTZ, TIROMANCINO, FABRIZIO MORO, GIANLUCA GRIGNANI, COEZ, BUGO, DUBIOZA KOLEKTIV, TULLIO DE PISCOPO, GARY DOURDAN feat. NINA ZILLI, NADA, PERTURBAZIONE feat. ANDREA MIRÒ, RAIZ MESOLELLA ROSSI, BANDABARDÒ, AMBROGIO SPARAGNA, MAU MAU, PEPPE BARRA, REZOPHONIC, MODENA CITY RAMBLERS & FANFARA DI TIRANA, EUGENIO BENNATO, ORCHESTRA OPERAIA per REMO REMOTTI, MALDESTRO, THEGIORNALISTI, ENZO AVITABILE, TONY CANTO, MIELE, IL PARTO DELLE NUVOLE PESANTI, MED FREE ORKESTRA con ROBERTO ANGELINI e MATTEO GABBIANELLI (Kutso). Gli organizzatori non escludono sorprese dell’ultima ora…  Sul palco, in apertura, si esibiranno anche i 3 finalisti del contest dedicato alle nuove proposte artistiche del Concerto del Primo Maggio, 1MNEXT 2016. Questi i nomi dei 12 finalisti (9 provenienti dal concorso e 3 selezionati dal Circuito Keep On Live): 2elementi (Roma), Banda Rulli Frulli (Finale Emilia), Carboidrati (Crotone), Davide Campisi (Enna), I Santi Bevitori (Roma), Il geometra Mangoni (Pistoia), Simone Costanzo Shark (Catania), Stip’ Ca Groove (Bari), Toot (Roma), La Rua Catalana (Benevento), La Banda del Pozzo (Barcellona Pozzo di Gotto) e Locomotif (Catania). I 12 finalisti si contenderanno i 3 posti disponibili sul palco del Concertone il 22, 23 e 24 aprile live al Contestaccio di Roma; le serate saranno trasmesse in diretta streaming sul sito RAI.tv. Il vincitore assoluto del contest verrà poi proclamato proprio in Piazza San Giovanni il Primo Maggio.

Luca-Barbarossa_bA condurre la giornata, Luca Barbarossa. “Sono particolarmente emozionato nel tornare sul palco del Primo Maggio di Roma come conduttore – ha dichiarato Barbarossa. “Da cantante so bene che scarica di adrenalina si riceve da quella piazza. È un’onda positiva in cui si fondono musica e contenuti importanti che riguardano tutti noi. Ringrazio gli organizzatori per la fiducia che mi hanno accordato”.

www.primomaggio.netwww.facebook.com/primomaggioroma
www.twitter.com/primomaggioroma
 –  www.instagram.com/primomaggioroma

J-Ax: un rapper per il Primo Maggio

JAX Si va completando il cast del Concerto del Primo Maggio di Roma. L’ultimo nome, che si aggiunge al già ricco cast, è quello di J-AX, che porterà il suo rap irriverente sul palco di Piazza San Giovanni.

Dal rock al folk, dal pop al rap, dall’indie al reggae, dal metal all’elettronica, questi tutti i nomi degli artisti che si esibiranno sul palco: GORAN BREGOVIC, BLUVERTIGO, PFM, ALEX BRITTI, LACUNA COIL, EMIS KILLA, IRENE GRANDI, LO STATO SOCIALE, ENZO AVITABILE & ALPHA BLONDY,ENRICO RUGGERI, NESLI, NOEMI, PAOLA TURCI, JAMES SENESE & NAPOLI CENTRALE, ALMAMEGRETTA, LEVANTE, GHEMON, SANTA MARGARET, MARIO VENUTI & MARIO INCUDINE, ALESSIO BERTALLOT, KUTSO,TERESA DE SIO, DELLERA & NIC CESTER, DANIELE RONDA & FOLKLUB con MIMMO CAVALLARO, YLENIA LUCISANO, MED FREE ORKESTRA, TINTURIA, TARANTOLATI DI TRICARICO, OTTO OHM E SANDRO JOYEUX. 

image001

A questi nomi si aggiungeranno 3 artisti che si giocheranno la possibilità di suonare sul prestigioso palco attraverso il contest dedicato agli artisti emergenti 1MNEXT. I nomi dei vincitori verranno fuori durante l’esibizione dal vivo dei prossimi 24, 25 e 26 aprile (al Contestaccio di Roma)

Info 1MNEXT su www.primomaggio.net/1mnext

Eugenio Finardi: il mio primo maggio bolognese

foto Eugenio Finardi“Sono felice di curare il programma musicale del Primo Maggio,  in una città che da sempre ho amato e in cui mi sono rispecchiato: i bolognesi sono un popolo di lavoratori col raro dono di mischiare concretezza, pragmatismo, solidarietà e il più genuino  temperamento artistico. L’Emilia Romagna è il simbolo di un forte senso identitario e cooperativo; questa terra ha visto nascere molti tra i più grandi e più diversi artisti della storia musicale d’Italia, da Giuseppe Verdi a Massimo Riva (chitarrista di Vasco), da Luciano Pavarotti fino a  Lucio Dalla, passando per il grande (e forse non abbastanza riconosciuto) Freak Antoni degli Skiantos. È lui che desideriamo ricordare dal palco”. . Così il direttore artistico del concerto del 1 maggio bolognese (Piazza Maggiore, la location) EUGENIO FINARDI ha commentato l’incarico ricevuto da CGIL CISL E UIL Bologna in collaborazione con ARCI BOLOGNA.

Conduttore della serata  Luca Bottura, una delle voci di Radio Capital, bolognese doc. Con lui (già autore di  Maurizio Crozza, Geppi Cucciari, Enrico Bertolino, nonché conduttore di Lateral su Radio Capital) è nata l’idea di dedicare la serata a Freak Antoni degli Skiantos, che sarà ricordato dal palco con ospiti a sorpresa e tributi musicali.

Locandina 1 Maggio BolognaSi esibiranno sul palco di Piazza Maggiore, dalle 17.30 in poi: Anansi, Bianco, PieroDread, Kutso e lo stesso Eugenio Finardi (il quale, accompagnato dalla sua band, chiuderà la serata col suo concerto  FIBRILLANTE).

 Al via da subito anche l’iniziativa BOLOGNA PALCO APERTO, voluta da Eugenio Finardi e ARCI Bologna per permettere a giovani artisti e band emiliani di candidarsi a suonare sul palco del Primo Maggio in Piazza Maggiore (modalità di partecipazione sull’evento facebook “Bologna Palco Aperto – Suona sul Palco del Primo Maggio!”) “L’iniziativa BOLOGNA PALCO APERTO – ha ricordato ancor Finardi – chiama a raccolta le band della zona invitandole a candidarsi a suonare sul palco del Primo Maggio in Piazza Maggiore un loro brano e una cover degli Skiantos”.

Primo maggio: cast in via di definizione

primo completoSi comincia a delineare il cast del tradizionale concerto del 1 maggio a Roma, in piazza San Giovanni. Tra i nomi confermati, la reunion dei BLUVERTIGO (che non si limiteranno a suonare a Roma ma hanno già annunciato una data per l’11 luglio al Goa-Boa Festival) e poi IRENE GRANDI, i LACUNA COIL e un motivatissimo EMIS KILLA, che con un bel po’ di enfasi e un pizzico di retorica ha così annunciato dalla sua pagina facebook la sua partecipazione al concertone.

Sono realmente onorato (oltre che emozionato) di annunciare che sarò tra gli artisti che si esibiranno sul palco del concerto del 1° maggio a Roma. Per me è una grande opportunità contribuire con la mia musica a rafforzare gli ideali che ispirano questo evento.

emisÈ un grande onore perché mi sento coinvolto nell’animo per più motivi, chi mi conosce sa che provengo da una famiglia di umili lavoratori, sono nato e cresciuto in una dimensione popolare, ho visto e vedo tuttora i sacrifici di mia madre in una realtà lavorativa difficile e quindi so bene quanto significhi far rispettare i propri diritti in cambio della propria fatica. Spero che la mia presenza possa coinvolgere i tanti ragazzi che mi seguono nel sentirsi protagonisti di questa società e di battersi ogni giorno per cambiarla e renderla migliore. Suonerò per voi questo 1° maggio, per mia madre, per tutti gli umili lavoratori e per chi in passato ha perso la vita per esprimere un’idea”.