Pino Daniele: l’ultimo concerto

Progetto1_Layout 1Gli album postumi, diciamo la verità, mettono sempre addosso un po’ di malinconia, soprattutto quando, com’è questo il caso, escono a pochi mesi dalla scomparsa dell’artista. Nella fattispecie, poi, parliamo di uno dei più grandi cantanti che la musica popolare italiana abbia prodotto, PINO DANIELE. Uno che se n’è andato troppo presto e che non può non aver lasciato un vuoto difficilmente superabile.

Questo NERO A METà live IL CONCERTO – Milano, 22 Dicembre 2014, che esce oggi, martedì 9 giugno, ha però il pregio di riproporci un Pino Daniele nel suo habitat naturale, quel palco dal quale non si sarebbe mai staccato. Il doppio album immortala tutte le note e le emozioni dell’ultimo concerto di Pino che ha avuto come protagoniste, lo scorso 22 dicembre al Mediolanum Forum di Assago-Milano, tutte le canzoni contenute nell’omonimo terzo album di Pino del 1980 ed altri grandi successi.

L’album contiene anche un brano inedito, Abusivo, realizzato grazie all’unione del recupero di un provino del 1975, con chitarra e voce originali dell’epoca, e una jam session registrata nel 2015 con Tullio De Piscopo alla batteria, Gigi De Rienzo al basso ed Ernesto Vitolo all’organo.

PINO DANIELE_Sinfonico 1_bNero a Metà Live (Blue Drag Publishing/Sony Music) è disponibile nelle versioni DOPPIO CD (con un booklet fotografico di 60 pagine per ricordare tutte le tappe del Tour tra backstage, prove, e concerti), DOPPIO VINILE 180 gr. (con un booklet fotografico di 16 pagine) ed in versione digitale dove sarà contenuto come bonus track anche il demo originale di Abusivo, datato 1975.

Questa la track listing di NERO A METÀ LIVE (versione Doppio Cd): CD1 A testa in giù, I Say i sto cca, A me me piace o blues, Voglio di più, Resta resta cu mme, Alleria, Appocundria, Sulo pe parlà, “Na tazzulella ‘e caffè, I Got the Blues, Quando, Chi tene o mare; CD2 Abusivo (inedito del 1975), Sotto ‘o sole, E so cuntento ‘e sta, Quanno chiove, Musica musica, Nun me scuccià, Puozz passa’ nu guaio, Tutta n’ata storia, O scarrafone, Yes I Know My Way