Blur: su Sky Arte “No Distance Left To Run”

This image may only be used for publicity purposes in connection with the broadcast of the programme as licensed by BBC Worldwide Ltd & must carry the shown copyright legend. It may not be used for any commercial purpose without a licence from the rights holder.

Sono senza dubbio una delle band più rappresentative del brit-pop e il film- documentario No Distance Left to Run, in onda domani 3 febbraio alle ore 21,00, su Sky Arte HD (120 e 400 di Sky) , ne racconta in maniera sublime la parabola artistica e personale. Loro sono i Blur e il film, diretto dalla coppia di registi Dylan Southern e Will Lovelace li segue dai loro esordi negli anni Novanta, raccontandone la crisi e la separazione, fino alla reunion suggellata con il concerto del 2009 all’Hyde Park di Londra. 

Un racconto intimo, che si sofferma anche sull’aspetto umano e privato dei musicisti, non tralasciando aspetti non troppo politically correct come la depressione di Damon Albarn o le “prodezze” da ubriaco di Graham Coxon. Ma l’obiettivo è cercare di mostrare ciascun musicista per quello che è: persone vere con i loro pregi e i loro difetti, giovani che poco più che adolescenti si sono ritrovati a dover gestire un successo enorme e improvviso. Obiettivo raggiunto.

Uscito in Inghilterra nei cinema all’inizio del 2010, No Distance Left to Run andrà in onda per la prima volta in televisione domani, mercoledì 3 febbraio alle 21.10 su Sky Arte HD.

GUARDA IL TRAILER