Thegiornalisti: sbagliare a vivere ci piace un sacco

completamente-sold-out_cover_bA Bologna e Milano hanno già suonato e le date sono state sold out. A Roma devono suonare la settimana prossima, il 26 novembre, e anche qui non si accettano ritardatari. Torino e Perugia seguiranno certamente a ruota. Loro sono i Thegiornalisti e sono una band romana giunta al quarto disco, intitolato come le prime due tracce: Completamente Sold Out. Chi li conosce sa che non sempre i Thegiornalisti hanno prodotto il genere di musica proposto in questo cd e non si possono non ricordare tracce essenziali per la storia di questo maledetto indie italiano come Autostrade umane, o ancora prima E che ci vuoi fare in cui si sente uno stile crepuscolare nelle parole e nelle musiche che a volte tendono quasi ad un blues da bassi americani.

Invece oggi i Thegiornalisti si presentano con un disco totalmente pop radiofonico e fortemente mainstream. E il risultato è ottimo. Alcune tracce come Sbagliare a vivere o L’ultimo grido della notte sembrano scritte dal miglior Vasco degli anni ’80 e se il mio orecchio non è malandato, in Sbagliare a vivere c’è una citazione del cantante di Zocca in quel riff di fiati preso da Giocala. Una bella cosa. Perché il legame tra questi due cantanti si sente e Tommaso Paradiso raccoglie l’eredità del rocker emiliano e cerca di rielaborarla a modo suo. Se non siamo ai livelli di Sally, Anima fragile o Gabri per musicalità e testo, ci siamo certo vicini per intensità e sentimento. Le canzoni di Completamente sold out sono fatte di storie, di nomi e cognomi, di notti insonni non sempre serene. Siamo lontani dai brani come Bere del disco di esordio Vecchio e siamo invece entrati in una dimensione che si prepara ad essere adulta, consapevole, in cui ci ritroviamo “tra la vita e la morte, tra la strada e le stelle”. E allora siamo felici che nelle radio passino questi ragazzi e ci salvino dai bambini laccati delle major americane.

di Andrea Crisanti

LE DATE DEL TOUR

5 novembre all’Estragon Club di BOLOGNA;

11 novembre al New Age Club di RONCADE (TV);

17 novembre all’Alcatraz di MILANO;

19 novembre all’Auditorium Flog di FIRENZE;

25 novembre al Duel Beat di POZZUOLI (NA);

26 novembre all’Atlantico di ROMA;

2 dicembre all’Hiroshima Mon Amour di TORINO;

3 dicembre all’Urban di PERUGIA.

GUARDA IL VIDEO DI COMPLETAMENTE