Leonard Cohen: nuovo album il 12 maggio

Leonard Cohen_phDominique Issermannsolo per promo2012Sorprendermi. È questo che mi aspetto dai posteri. Sono pronto a sorprendermi. Sempre” Cosi ha dichiarato il poeta del rock and roll LEONARD COHEN alla rivista americana Rolling Stones, in occasione del suo ottantesimo compleanno, lo scorso 21 settembre. Ma, proposito di sorprese, fino ad ora questo geniale artista ha sorpreso puntualmente noi con i suoi capolavori e si accinge a farlo di nuovo visto che il prossimo 12 maggio uscirà il suo ultimo lavoro: Can’t forget: a souvenir of the grand tour.

Un album testimonianza

Si tratta di un album da lui stesso definito “intimo”, album che diventa un’esperienza, un occhio al “dietro le quinte”, una sorta di making off del suo lavoro con appunti di viaggio. All’interno, infatti, registrazioni rare e inedite realizzate durante il suo Old Ideas World Tour che aveva visto il cantautore di Montreal esibirsi tra il 2012 e il 2013 in giro per il mondo toccando l’Europa, il Nord America, l’Australia e la Nuova Zelanda. Tour che era seguito alla pubblicazione del suo album Old Ideas.

Can’t forget è nato dall’idea e dalla spinta dei suoi più stretti collaboratori. L’intento come hanno detto loro stessi era quello di fornire ai suoi fan uno spaccato speciale del rituale seguito da Cohen anche in prova e, infatti, l’album contiene diverse tracce registrate proprio durante i sound check dando la sensazione di “concerto prima del concerto” che non mancherà certo di incuriosire.

Due inediti e due cover

Nel nuovo lavoro del cantautore canadese anche due inediti: Never gave nobody trouble, il cui video è già da online, e Got a little secret. Le novità non finiscono qui perché ci sono anche due cover mai incise da Leonard Cohen: La Manic di Georges Dor e Choices di Gorge Jones.“Se sapessi da dove vengono le buone canzoni andrei là più spesso” ha dichiarato di recente l’artista. C’è da credergli? Secondo noi no, ma una bugia al poeta del rock and roll si può perdonare…

 Cohen souvenirQuesta la tracklist dell’album con i luoghi e le date dove sono stati registrati i brani:

  1. Field Commander Cohen
    Soundcheck- Denver, Colorado, USA First Bank Center- Nov. 3, 2012
  2. I Can’t Forget
    Show- Copenhagen, Denmark Rosenborg Castle- Aug. 25, 2012
  3. Light as the Breeze
    Show- Dublin, Ireland IMMA, Sept. 11, 2012
  4. La Manic  (Georges Dor cover, never before recorded)
    Show- Quebec City, Canada Colisée Pepsi- Dec 2, 2012
  5. Night Comes On
    Show- Mönchengladbach, Germany Warsteiner Hockey Park- Sept. 6, 2012
  6. Never Gave Nobody Trouble    (new original LC song)
    Soundcheck- Odense, Denmark King’s Garden- Aug. 17, 2013
  7. Joan of Arc
    Soundcheck- Quebec City, Canada Colisée Pepsi- Dec. 2, 2012
  8. Got a Little Secret     (new original LC song)
    Soundcheck- Auckland, New Zealand Vector Arena- Dec. 21, 2013
  9. Choices   (George Jones cover, never before recorded)
    Soundcheck- Christchurch, New Zealand CBS Arena- Dec. 14, 2013
  10. 10.   Stages  (new spoken word intro into new arrangement for Tower of Song)
    Show- Sydney, Australia Opera House- Dec 2, 2013
  11. Soundcheck– Hamburg, Germany O2 World- July 14, 2013

 

 

 

Francesco De Gregori: 40 anni di Rimmel

La locandina del concerto evento Rimmel 2015

La locandina del concerto evento Rimmel 2015

40 anni fa usciva un disco destinato a rimanere nella storia della musica leggera italiana: Rimmel. Oggi, il suo autore, FRANCESCO DE GREGORI, ha deciso di riportarlo al centro della scena grazie a un concerto evento in cui, appunto, si celebreranno quelle splendide canzoni. Accadrà il 22 settembre nello splendido scenario dell’Arena di Verona quando De Gregori sarà protagonista di Rimmel 2015, un unico concerto in cui per la prima volta il cantautore suonerà integralmente il suo disco più amato (oltre naturalmente ad altri grandi successi della sua immensa discografia). E trattandosi di un evento, accanto a lui ci saranno degli ospiti. I primi nomi confermati sono quelli di Malika Ayane, Caparezza, Elisa, Fedez e Ambrogio Sparagna.
Tornando a Rimmel, ricordiamo che l’album rimase in classifica per più di un anno, arrivando fino al primo posto, e vendendo circa 500 mila copie tanto da risultare il disco più venduto del 1975. Questi i musicisti che suonarono nel disco: Francesco De Gregori (voce e chitarra), Renzo Zenobi (chitarra classica), Mario Schiano (sax), Roberto Della Grotta (contrabbasso). E ancora, il gruppo dei Cyan, così composto: Franco DI Stefano (batteria), George Sims (chitarra), Roger Smith (basso, chitarre), Alberto Visentin (pianoforte, tastiere).
LE TRACCE
Lato A: Rimmel (testo e musica di Francesco De Gregori); Pezzi di Vetro (testo e musica di Francesco De Gregori); Il Signor Hood (testo e musica di Francesco De Gregori); Pablo (testo di Francesco De Gregori, musica di Lucio Dalla e Francesco De Gregori), Buonanotte Fiorellino (testo e musica di Francesco De Gregori). Lato B: Le storie di ieri (testo e musica di Francesco De Gregori); Quattro cani (testo e musica di Francesco De Gregori); Piccola mela (testo e musica di Francesco De Gregori); Piano Bar (testo e musica di Francesco De Gregori).
I biglietti per RIMMEL2015 sono disponibili in prevendita da oggi, venerdì 6 marzo, alle ore 11.00 online su www.ticketone.it e nei punti vendita TicketOne e Unicredit (per info: www.fepgroup.it).
Ricordiamo che dal 20 marzo FRANCESCO DE GREGORI sarà in tour nei palasport e nei teatri di tutta Italia con VIVAVOCE Tour (prodotto e organizzato da Caravan e F&P Group), spettacolo con cui l’artista presenterà live VIVAVOCE, il doppio album certificato disco di platino (certificazioni FIMI/GFK Retail and Technology Italia) in cui rivisita con arrangiamenti inediti 28 tra i più importanti e significativi brani del suo repertorio. Durante il VIVAVOCE Tour, Francesco De Gregori sarà accompagnato dalla sua band formata da Guido Guglielminetti (basso e contrabbasso), Paolo Giovenchi (chitarre), Lucio Bardi (chitarre), Alessandro Valle (pedal steel guitar e mandolino), Alessandro Arianti (hammond e piano), Stefano Parenti (batteria), Elena Cirillo (violino e cori), Giorgio Tebaldi (trombone), Giancarlo Romani (tromba) e Stefano Ribeca (sax).
Queste le date ad oggi confermate del VIVAVOCE Tour: il 20 marzo al PalaLottomatica di ROMA (Opening Act Paolo Simoni), il 23 marzo al Mediolanum Forum di MILANO –ASSAGO– (Opening Act Paolo Simoni), il 25 marzo al Nelson Mandela Forum di FIRENZE, il 27 marzo al  Pala Forum di PORDENONE, il 28 marzo all’Unipol Arena di BOLOGNA, il 3 aprile al  Pala Partenope di NAPOLI, il 19 aprile al  Nuovo Teatro Carisport di CESENA, il 20 aprile al  Teatro Delle Muse di ANCONA, il 23 aprile al  Teatro Carlo Gesualdo di AVELLINO, il 24 aprile al  Teatro Team di BARI, il 25 aprile al Teatro Duni di MATERA, il 27 aprile al Teatro Politeama di PALERMO, il 28 aprile al  Teatro Metropolitan di CATANIA, il 30 aprile al Pala Gallo di CATANZARO (Opening Act Ylenia Lucisano), il 2 maggio al Tavagnasco Rock Pala Tenda di TAVAGNASCO (Torino), il 6 maggio al  Teatro Ponchielli di CREMONA, l’8 maggio al  Teatro Goldoni di VENEZIA, il 9 maggio al Gran Teatro Palabam di MANTOVA, il 12 maggio al  Teatro Comunale di FERRARA, il 13 maggio al  Pala Banco di BRESCIA, il 14 maggio al Teatro Creberg di BERGAMO, il 16 maggio al Teatro Regio di PARMA, il 19 maggio al Teatro Romolo Valli di REGGIO EMILIA, il 20 maggio al  Teatro Colosseo di TORINO, il 23 maggio al Teatro Ariston di SANREMO (Imperia), il 25 maggio al  Teatro Carlo Felice di GENOVA, il 26 maggio al Teatro di Varese di VARESE, il 28 maggio al Palasport di BASSANO DEL GRAPPA (Vicenza) e il 29 maggio al Palasport (via Resia) di BOLZANO.
I biglietti sono disponibili in prevendita, online su www.ticketone.it e nei punti vendita abituali (per info: www.fepgroup.it). RTL 102.5 è la radio media partner ufficiale di Vivavoce Tour.