Francesco De Gregori: Sotto il vulcano, il nuovo disco live

“L’estate scorsa, mentre ero in Sicilia, sono capitato vicino a casa di Dalla, ai piedi dell’Etna, e mi è venuta in mente “4 marzo 1943”. Il giorno dopo dovevamo suonare a Taormina, così l’abbiamo messa nella scaletta e la sera l’abbiamo spinta in alto. Non ho pensato a una celebrazione di rito, a un omaggio pubblico o a niente del genere. Solo a questa grande canzone, a come la cantava Lucio e al tempo che è passato senza toccarla”.

Da domani, venerdì 20 gennaio, questo capolavoro della musica italiana sarà in rotazione radiofonica, anticipo gustosissimo del nuovo disco di Francesco De Gregori, Sotto il Vulcano. Oltre a 4 Marzo 1943, come raccontava lo stesso De Gregori, il disco conterrà la versione live di tanti capolavori di De Gregori. Registrato lo scorso 27 agosto durante il concerto al Teatro Antico di Taormina, nel corso di Amore e Furto tour, Sotto il Vulcano uscirà il prossimo 3 febbraio.

Questa la tracklist di Sotto il vulcano:

CD 1: Pezzi di vetro”, “L’agnello di Dio”, “La leva calcistica della classe ’68”, “Vai in Africa Celestino”, “La storia”, “Alice”, “Caterina”, “Sempre e per sempre”, “Servire qualcuno”, “Un angioletto come te”, “Come il giorno”.

 CD 2: L’abbigliamento di un fuochista”, “Generale”, “Il panorama di Betlemme”, “Sotto le stelle del Messico a trapanar”, “Titanic”, “Rimmel”, “4 marzo 1943”, “La donna cannone”, “Fiorellino 12&35″

www.francescodegregori.net

 

 

Taggato , , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *