Eugenio Finardi: 40 anni di musica ribelle, cd e concerto-evento

eugenio-finardi_locandina_bOra più che mai c’è bisogno di musica ribelle“. E se a dirlo è uno come Eugenio Finardi, c’è da credergli. Partendo da questa considerazione, il 28 ottobre esce per l’appunto 40 anni di musica ribelle, un progetto discografico che raccoglie gli storici album di Eugenio Finardi usciti fra il 1975 e il 1979, già protagonisti del fortunato tour estivo.

Il cofanetto viene proposto in due edizioni, CD e LP, e si pregia di un ricco libro che racconta ciò che quegli anni e quei dischi sono stati per la musica italiana con le parole di chi, vicino ad Eugenio, ne fu artefice e testimone. La riedizione discografica conterrà gli storici album Non gettate alcun oggetto dai finestrini (1975); Sugo (1976); Diesel (1977); Blitz (1978) e Roccando Rollando (1979), usciti originalmente per l’etichetta discografica Cramps e ripubblicati ora da Universal Music.

Gli album, che saranno disponibili anche singolarmente, sono stati rigorosamente rimasterizzati dai nastri originali per riprodurre con estrema fedeltà il sound originale; anche le grafiche ricalcheranno fedelmente quelle delle prime edizioni.

eugenio-finardi_ph-roberto-masotti_2bUna ricorrenza come questa necessita però di una festa speciale e così il prossimo 4 novembre Finardi celebrerà questo importante anniversario con una data-evento nella sua Milano, portando MUSICA RIBELLE – La Reunion al teatro Dal Verme di via S. Giovanni sul Muro, 2. Accompagnato da alcuni componenti della band originali che hanno contribuito alla realizzazione dei suoi primi album, più ospiti e amici, Finardi ricreerà sul palco dello storico teatro milanese le sonorità e le tematiche originali che lo hanno portato al successo.

 I biglietti sono disponibili da adesso su circuito Mailticket. http://bit.ly/MUSICARIBELLEreunion

Vasco Rossi: il “freddo” per un mondo migliore

foto da https://www.facebook.com/vascorossi

foto da https://www.facebook.com/vascorossi

Con una delle sue solite “anteprime abusive” su facebook, Vasco Rossi ha svelato il titolo del primo dei 4 brani inediti che usciranno entro la fine dell’anno: Un mondo migliore. Non solo: ha anche pubblicato una serie di scatti che lo ritraggono insieme a Vinicio Marchioni, il “freddo” di Romanzo Criminale, coprotagonista insieme a Vasco del video, che è stato girato in Puglia. Qui sotto, il comunicato ufficiale del suo ufficio stampa, Tania Sachs.

IL COMUNICATO UFFICIALE DI TANIA SACHS

Si intitola “Un mondo migliore” il primo dei 4 brani inediti che usciranno entro la fine di quest’anno.
Lo ha svelato sulla sua pagina di facebook Vasco, impegnato in questi giorni a girarne il video, per la regia di Pepsi Romanoff, in Puglia:
Tra le pale eoliche del Foggiano…(che vento!!) Maestose in mezzo ai campi, ..spazio..aria..colori..e via col vento..

E in una cava nei pressi di Apricena..”un non luogo” magico e intrigante,
altezza… vertigine… luce … spazio…. immenso… silenzio… vitale…
… liberi di volare… sensazioni forti…
L’ispirazione giusta per il video di “Un mondo migliore”, il cui tema principale (come in quasi tutte le canzoni di Vasco) è la vita e la libertà di viverla:

“essere libero

costa soltanto

qualche rimpianto”

L’ironia e la malinconia ne sono l’espressione, il mood tipico di Vasco, beffardo e malinconico, l’attrazione segreta delle sue migliori interpretazioni:

“tutto è possibile
perfino credere
che possa esistere
Un mondo migliore”

Questo è “Un mondo migliore” e molto altro, che ognuno farà suo. Sarà presto trasmesso per radio.
Procede all’insegna del numero 4 il 2016: dopo le 4 giornate di Vasco a Roma, stadio Olimpico (ribattezzato OlimpiKom) sono in arrivo i 4 inediti.

Qui un piccolo assaggio fotografico…dal set del video di “Un Mondo migliore”. Il protagonista del video, accanto a Vasco, è l’attore Vinicio Marchioni che tutti conosciamo e abbiamo apprezzato in Romanzo Criminale, lui era “Il Freddo”. Un onore e …un tocco di attesa in più per il video…

Tania Sachs

Nel frattempo, dopo la full immersion di questa estate con i 4 concerti romani, si stanno mettendo a punto i dettagli per la grande festa di Modena del prossimo anno, quando si celebreranno i primi 40 anni di carriera di Vasco. La location scelta è quella del parco Enzo Ferrari di Modena e i biglietti in vendita, presumibilmente entro l’anno, saranno circa 250 mila.

GUARDA IL VIDEO DE LO SHOW (LIVE KOM 016)

Rolling Stones: Havana Moon in Cuba al cinema

“Lo spettacolo di Cuba è stato semplicmente formidabile. Un momento incredibile: una marea di persone riunite a perdita d’occhio. Sentivi l’entusiasmo della folla: è stato un momento pazzesco”. Mick Jagger
A“C’erano il sole, la luna, le stelle e i Rolling Stones. Vedere finalmente Cuba che accoglieva il rock è stato speciale: una notte da ricordare all’Avana”. Keith Richards

Il 25 Marzo 2016  i Rolling Stones sono diventati il primo gruppo rock ad esibirsi in un gigantesco concerto gratuito davanti a centinaia di migliai di persone all’Avana, Cuba. Lo storico concerto è stato firmato dal pluripremiato regista Paul Dugdale: il risultato è un film imperdibile che verrà proposto solo per una notte nei cinema del mondo il prossimo 23 settembre: The Rolling Stones. Havana Moon in Cuba.

GUARDA IL TRAILER DEL FILM

Per conoscere dove verrà proiettato il film, visita il sito http://www.nexodigital.it/the-rolling-stones-in-cuba/

Litfiba: EUTÒPIA, il nuovo album

A quattro anni di distanza dal disco Grande Nazione, tornano i LITFIBA! L’11 novembre, infatti, uscirà il nuovo atteso album di inediti della band, Eutòpia. Da marzo, poi, i Litfiba torneranno sui palchi di tutta Italia per presentare live i brani del nuovo disco in 4 imperdibili date (prodotte e organizzate da F&P Group): il 29 MARZO alla Kioene Arena di PADOVA, il 31 MARZO al Mediolanum Forum di MILANO, il 5 APRILE al Palalottomatica di ROMA e il 7 APRILE al Mandela Forum di FIRENZE.

I biglietti sono disponibili su www.ticketone.it e nei punti vendita autorizzati.

Green Day: Revolution Radio, nuovo album e tour

RRÈ ovvio che il mondo ha perso la testa…e io, Mike e Tré siamo anche noi delle anime perdute. Revolution Radio è un movimento che vuole riunire tutte le anime perdute… per ballare insieme… per cantare insieme… e soprattutto, per trovarsi gli uni con gli altri. Che è lo spirito dei Green Day fin dal primo giorno.” Così Billie Joe Armstrong, frontman dei Green Day, ha presentato il nuovo album della band, Revolution Radio, in uscita il prossimo 7 ottobre. Già disponibile in pre-ordine, l’album è stato preceduto dal singolo Bang Bang

GUARDA L’OFFICIAL LYRIC VIDEO DI BANG BANG

Questa la tracklist di REVOLUTION RADIO

1. Somewhere Now

2. Bang Bang

3. Revolution Radio

4. Say Goodbye

5. Outlaws

6. Bouncing Off The Wall

7. Still Breathing

8. Youngblood

9. Too Dumb To Die

10. Troubled Times

11. Forever Now

12. Ordinary World

IL TOUR

Annunciato anche il tour. Le date americane partono il 20 settembre da St. Louis per terminare il 20 ottobre a Berkeley. In Gennaio la band verrà invece in Europa, iniziando il tour delle arene proprio dal nostro Paese, il 10 gennaio a Torino. I concerti europei saranno tutti aperti dagli Interrupters. Qui di seguito l’elenco completo delle date italiane.

 10 gennaio 2017 – TORINO – Pala Alpitour

11 gennaio 2017 – FIRENZE – Mandela Forum

13 gennaio 2017 – BOLOGNA – Unipol Arena

14 gennaio 2017 – MILANO – Mediolanum Forum

Biglietti in vendetta da quest week-end su ticketone.it

Ligabue: G come Giungla, primo estratto da Made in Italy

coversingoloDa venerdì 2 settembre è in rotazione radiofonica e disponibile in digital download e su tutte le piattaforme streaming G COME GIUNGLA, il primo singolo di LUCIANO LIGABUE estratto da MADE IN ITALY, suo ventesimo disco (undicesimo di inediti), in uscita entro fine anno. A proposito del nuovo album, così lo ha presentato lo stesso Ligabue. “È una dichiarazione d’amore “frustrato” verso il mio Paese raccontata attraverso la storia di un personaggio. Si tratta di un vero e proprio concept album (il mio primo) ma è comunque composto di canzoni. Canzoni che godono di una vita propria ma che in quel contesto, tutte insieme, raccontano la storia di un antieroe”.  

Tornando a G come Giungla, del singolo è stato girato anche un videoclip diretto da Valentina Be° con la fotografia di Marco Bassano e prodotto da G.Battista Tondo per Eventidigitali Films. Il videoclip è caratterizzato da lettere dell’alfabeto che si sovrappongono a immagini molto diverse tra loro. Come in un abbecedario, ogni lettera richiama una parola precisa e la rappresenta in modo inconsueto, creando un mosaico vibrante che rivela un ritratto collettivo della contemporaneità.

GUARDA IL VIDEO DI G COME GIUNGLA

Si avvicina intanto il doppio appuntamento live LIGA ROCK PARK”, sabato 24 e domenica 25 settembre, nella splendida cornice del Parco di Monza.

locandina