Ligabue: il 19 settembre grande festa per i 25 anni di carriera

ligaDi motivi per festeggiare ce n’erano in quantità: 25 anni dal primo album, venti anni dal secondo, 10 anni dal primo grande concerto a Campovolo, infine, ciliegina sulla torta, il dato, con tanto di consegna di targa premio di Ticketone: dal 2005 ad oggi i concerti di LIGABUE hanno venduto 2 milioni 202.000 biglietti!

Numeri che stanno a testimoniare come Luciano Ligabue sia un protagonista assoluto nella storia del rock italiano. È tempo allora di prendersi una specie di pausa per guardarsi indietro e poi magari ripartire. E così ieri sera Liga ha convocato la stampa nazionale proprio in quello che potremmo considerare il suo habitat naturale: il Campovolo di Reggio Emilia, il posto dove ha tenuto concerti che per presenze e incassi hanno realizzato dei record ancora imbattuti.

Il rocker emiliano ha presentato  la grande festa per i suoi 25 anni di carriera: un concerto che si celebrerà il 19 settembre  proprio a Campovolo. “Quasi sicuramente sarà il concerto più lungo della mia carriera – ha detto sorridendo– un concerto con il quale ripercorreremo le tappe fondamentali di questi venticinque anni ma soprattutto per la prima volta canterò per intero i miei primi due album. Vedete, quando nel 1990 uscì il mio primo album Ligabue , non avevo repertorio, quindi per forza di cose dovevo cantarlo tutto, ma il secondo, Buon Compleanno Elvis no, e poi è sempre stato cosi. Per fare le cose al meglio, per il primo album sarà accanto a me la formazione originale dei Clandestino e per il secondo, sarà accanto a me la Banda con Poggipollini. Poggipollini che poi farà parte anche della formazione de il Gruppo, la band che mi supporta per il best de Il Giro del mondo

C’è stato un momento in cui hai pensato di avercela fatta?

Mah… all’inizio ero un ragazzo come tanti, cresciuto ascoltando le radio private, la musica degli anni 70. Adoravo il rock progressivo e scrivevo molto. Testi complicati su musiche complicate. Poi una sera dopo una serata tra amici, di quelle che passi in provincia, fatta di atmosfere, sogni, musica, scrissi una canzone “compatta”, semplice. Una canzone che sentivo che sarebbe arrivata alla gente. Era Sogni di Rock ‘n ‘roll. Iniziò tutto da lì. Arrivò il primo album e di solito suonavo sempre in zona, qui in Emilia. Una sera però andai suonare ad Alessandria. Lo ricordo ancora benissimo. È uno di quei ricordi che ti rimangono indelebili nella mente. Andai a suonare lì in occasione del Rockoctoberfest (ride n.d.r.) . Mi presentai con la mia chitarra e scoprì che avevo un gruppo di supporto, Gli Statuto. Quando cominciai a suonare e mi accorsi che la gente conosceva a memoria le mie canzoni pensai che sì, ce l’avevo fatta.

CAMPOVOLO_LOGO_su_neroLa Festa del 19 settembre a Campovolo

Da oggi in prevendita online i biglietti  su www.ticketone.it, mentre dalle ore 16 del 14 maggio avranno inizio le prevendite nei punti vendita e prevendite abituali (info ed elenco dei punti vendita su www.ligachannel.com, www.fepgroup.it e campovolo.ligabue.com). Per tutti coloro che acquisteranno il biglietto ci sarà un omaggio speciale “Lo Special box Campovolo 2015 (che non sarà possibile acquistare o ricevere in altro modo). Il box conterrà:

  • – un dvd con i videoclip di Balliamo sul Mondo e Certe Notti.
  • – I filmati degli stessi brani eseguiti dal vivo durante il Mondovisione Tour e il videoclip di C’è sempre una canzone
  • – Un biglietto Memorabilia per entrare subito nel cuore dell’evento
  • – La ristampa di 2 cartoline ufficiali utilizzate ai tempi dell’uscita di Ligabue e Buon Compleanno Elvis oltre a 3 cartoine live
  • – Un booklet di 40 pagine con i racconti della nascita di Ligabue e Buon Compleanno Elvis

 

Ma non è finita: i festeggiamenti in realtà inizieranno il giorno prima con ASPETTANDO CAMPOVOLO: dalle ore 15 alle ore 24 di venerdì 18 settembre il Liga Village, all’interno dell’area di Campovolo, sarà aperto al pubblico che ha acquistato il biglietto.

Aspettando Campovolo sarà animato da artisti, giocolieri, musicisti e della proiezione dei film di cui il Liga è stato regista. L’area ospiterà anche il Liga Story dove si potrà ripercorrere la carriera di Ligabue, numerosi punti di ristorazione e un’area Monglfiere dove il pubblico potrà godere del panorama e dei festeggiamenti dall’alto

Taggato , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *